Iscrizione alla Conference
Assosef aderisce all’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

XI GREEN GLOBE BANKING

Conference & Award

26 ottobre 2017 | Milano 

 

GGB 2030
Financial Services for SDGs

 

GRAN PREMIO DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE 
Nuova edizione completamente rinnovata dedicata agli SDGs.
Appuntamento al 26 ottobre 2017

Torna in cima

Informazioni utili per candidarsi

Condividi su:
Pubblicato il 10/03/2014

 TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE PER UNA CANDIDATURA DI SUCCESSO

 

In cosa consisawardte il Green Globe Banking Award?

È il primo Premio italiano che coinvolge attivamente il settore bancario e finanziario a realizzare prodotti, attività ed investimenti ecoefficienti e ambientalmente sostenibili, volti alla tutela e alla valorizzazione del 'capitale naturale’ dei territori in cui operano.

 

L’iscrizione è costosa?

Green Globe Banking – Conference & Award è un evento senza scopo di lucro. Per ogni progetto iscritto è richiesto un piccolo contributo spese di € 400,00 + iva. E se candidi due progetti, uno per gli Impatti Diretti, l'altro per quelli Indiretti, la quota complessiva è di soli € 650,00.

[Il contributo di iscrizione comprende l'associazione ad Assosef | Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari fino al 31 dicembre 2016. Per gli attuali Soci Assosef | Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari l'iscrizione a Green Globe Banking è gratuita.]

 

È facile iscriversi?

Per iscriversi al Premio basta versare il contributo spese e compilare la scheda di partecipazione consistente in un power point/pdf con le caratteristiche riportate nella pagina dedicata al Regolamento. Non richiederà molto tempo: in ogni caso la scadenza per l’invio dei progetti è fissata al 10 Ottobre 2016.

 

Quali sono le categorie di Premio per le banche?


Le categorie di Premio sono le seguenti:

  1. Green Globe Banking Award | Categoria Impatti Indiretti, il premio che da’ il nome alla manifestazione. Possono candidarsi per questa categoria tutti i progetti e le iniziative che hanno l’obiettivo di orientare i comportamenti degli stakeholder, in particolar modo i clienti, verso pratiche amiche dell’ambiente. In questa categoria rientra soprattutto la progettualità della banca per un sistema di relazione con il suo mercato in cui prodotti, servizi e comunicazione della banca siano in grado di incentivare comportamenti e consumi sostenibili dei clienti.
  2. Green Globe Banking Award | Categoria Impatti Diretti, nato nel 2010, per dare rilievo alle best practice delle banche che si adoperano per ridurre i consumi e gli sprechi ambientali della loro attività. In questa categoria di Premio concorrono progetti che considerano aspetti legati al funzionamento e alle caratteristiche della banca, dai consumi energetici a quelli idrici, dalla produzione di rifiuti al rumore, dalle emissioni in atmosfera alla mobilità dei dipendenti, e molti altri.

 

È possibile candidare più progetti di una stessa banca?

Sì, è possibile che una banca partecipi al Premio candidandosi per  competere in entrambe le categorie, presentando un solo progetto per ogni sezione per un massimo, quindi, di due progetti. Per ogni progetto presentato dovrà versare il contributo di iscrizione come indicato nel Regolamento.

 

Cosa si intende per progetto?

I progetti candidabili ai Premi possono essere iniziative di vario genere il più possibile integrate [risparmio energetico, attività di marketing, eventi, realizzazione di nuovi prodotti, politiche interne della banca, campagne di comunicazione, investimenti ecoefficienti, eccetera] volte alla tutela e alla valorizzazione del 'capitale naturale' dei territori in cui le banche operano e all'ottimizzazione delle risorse della banca stessa, che contribuiscano concretamente a migliorare l'impatto ambientale.

Il Green Banking è ancora in una fase di iniziale del suo ciclo di vita, pertanto accanto ad approcci strategici di grande articolazione e dimensioni convivono progetti e iniziative di più ristretto calibro ma non per questo meno significativi e rilevanti.

 

Cosa si intende per Impatti Indiretti?

Per impatti indiretti si intende ciò che è riconducibile alle attività di terzi con cui la banca si relaziona [famiglie, imprese, fornitori, pubblica amministrazione, ecc.]. Si tratta degli effetti [positivi/negativi] che intervengono sull'ambiente a causa del comportamento di soggetti esterni verso i quali la banca può esercitare una certa influenza attraverso azioni finalizzate all'adozione di scelte ecocompatibili.

Così in questa categoria rientra soprattutto la progettualità della banca per un sistema di relazione con il suo mercato in cui offerta e comunicazione siano in grado di incentivare comportamenti e consumi sostenibili dei clienti, all’interno della quale hanno grande significatività gli aspetti relativi a politiche di credito premianti.

 

Cosa si intende per Impatti Diretti?

Gli impatti diretti sono quelli che mettono in primo piano la stessa organizzazione, i suoi consumi, le sue norme e le sue procedura, in uno sguardo verso l’interno che tende ad individuare nuove regole per pratiche aziendali ecoefficienti. Così gli impatti diretti prendono in considerazione svariati aspetti legati al funzionamento e alle caratteristiche della banca, dai consumi energetici a quelli idrici, dalla produzione di rifiuti al rumore, dalle emissioni in atmosfera alla mobilità dei dipendenti, e molti altri. Su tali aspetti l’organizzazione ha un diretto e completo controllo.

 

In questo periodo sono sommerso dalle attività dell’ufficio, non riesco a dedicare abbastanza tempo alla stesura del progetto.

Non ti preoccupare! La nostra segreteria e il nostro staff sono a disposizione per supportarti e darti tutte le indicazioni e i suggerimenti di cui necessiti. Non esitare a contattarci allo 02/6888241 oppure via e-mail a award@ggbanking.it

 

La mia banca ha avviato da pochi mesi una politica di risparmio energetico. Anche questo è un progetto che è possibile candidare?

Sì, naturalmente, può essere candidato per la Categoria Impatti Diretti. Si possono candidare progetti di ogni portata, e possibilmente darne visibilità affinché le buone pratiche siano sempre più diffuse e condivise.

 

Noi abbiamo progetti di piccola portata, possiamo partecipare?

Sì, certamente. Al Green Globe Banking Award possono candidarsi progetti di grande e di piccola portata. È importante partecipare per dare visibilità a tutte le buone pratiche degli istituti bancari e finanziari che entreranno così a far parte del ‘club’ di banche attente all’ambiente e che agiscono da protagoniste per la tutela del territorio.

Il Comitato Scientifico del Premio è in grado di attribuire valore anche alle piccole cose.

 

Come avviene la valutazione dei progetti?

I progetti vengono giudicati dal Comitato Scientifico composto da personalità della scienza, della cultura, dell’economia, il cui indiscusso valore garantisce al Premio l’indispensabile serietà e neutralità.

Sarà assegnato un punteggio da 1-10 per ciascun criterio di valutazione considerato: Strategia, Profitability, Efficacia, Comunicazione. I 4 criteri di valutazione sono ben illustrati all’interno del regolamento consultabile e scaricabile sul sito www.ggbanking.it

Il Comitato Scientifico nel suo ruolo di giudice assume il punto di vista del cittadino/cliente, prediligendo gli aspetti qualitativi del progetto [es: capacità di attrarre risorse, coinvolgimento degli stakeholder, risultati in termini di tutela ambientale] a prescindere dall’importanza del budget investito per la sua realizzazione.

Con questo metodo valutativo, anche i progetti di più piccola portata possono aggiudicarsi i Premi in palio: guarda i l'Albo d'Oro delle edizioni passate, anche la tua banca può entrare a farne parte!

 

Quando avverrà la premiazione?

La Cerimonia di premiazione si terrà a Milano il 20 Ottobre 2016 in occasione della decima edizione dell’evento Green Globe Banking - Conference & Award.

 

Ho notato che nelle precedenti edizioni sono stati consegnati attestati di merito e di distinzione: di cosa si tratta?

È vero, alcuni progetti che non sono stati vincitori all’interno della categoria di Premio nella quale hanno concorso, si sono però distinti per rilevanza ed efficacia dell’iniziativa presentata. Il Comitato Scientifico ha quindi deciso di assegnare loro un attestato di merito e di distinzione. Significa che se anche non hai vinto il primo premio sei sulla buona strada per vincere nella prossima edizione. Anche nell’edizione di quest’anno saranno assegnati gli attestati alle iniziative più meritevoli e degne di nota, seppure non  vincitrici dei premi principali.

 

Possiamo dare visibilità ai nostri progetti?

Sì, le banche vincitrici avranno l’opportunità di presentare il proprio progetto durante l’evento dedicato alla X edizione di Green Globe Banking Conference & Award alla presenza di istituzioni e personalità di grande prestigio. Nel caso volessi un supporto specialistico greenzone è a tua disposizione www.greenz.it .

 

Quali sono i vincitori dei Premi delle passate edizioni?

Per conoscere i nomi dei vincitori delle passate edizioni ti rimandiamo alla pagina del sito dedicata all’Hall of Fame dei vincitori nella sezione ‘Award’: partecipa per entrare a farne parte!

 

Quali sono i progetti che hanno vinto le passate edizioni?

Per conoscere i progetti che si sono aggiudicati i Premi delle passate edizioni è possibile consultare gli Atti di ciascuna Conference.  Le banche possono richiedere la password per accedere all’area riservata contattandoci via e-mail conference@ggbanking.it

 

C’è una quota di ingresso per assistere alla Conference?

No, partecipare alla Conference è gratuito. L’iscrizione è obbligatoria: bisogna registrarsi nell’apposita pagina sul sito dell’evento www.ggbanking.it e attendere la conferma da parte della segreteria organizzativa. A differenza di altri, abbiamo fatto la scelta di permettere agli operatori bancari di partecipare con facilità. Il nostro scopo è di contribuire alla massima diffusione del Green Banking in Italia.

Non perdere l’appuntamento di quest’anno che si terrà il prossimo 20 ottobre a Milano. Sarà un’ottima occasione per fare networking!

Per candidare la tua banca o ottenere più informazioni, compila il modulo sottostante:

Per ulteriori informazioni compilare il modulo sottostante

Sei in Award

Green Banking

Il primo libro italiano sul marketing bancario verde

@GGBanking

Commissione Europea Rappresentanza a Milano
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Stati Generali della Green Economy - gdl 8
Ministero dello Sviluppo Economico
ACRI Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa
ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani
Associazione Nazionale fra le Banche Popolari
Assoreca
CIA Confederazione Italiana Agricoltori
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Enea
Società Geografica Italiana
Touring Club Italiano
AIBE Associazione Banche Estere in Italia
AssoRinnovabili
Confagricoltura
Coordinamento Free
Kyoto Club
PLEF Planet Life Economy Foundation
Unioncamere