Iscrizione alla Conference
Assosef aderisce all’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

X GREEN GLOBE BANKING

Conference & Award

20 ottobre 2016 | Milano 

 

Edizione del Decennale

 

Vincono Banca Prossima e BancoPosta-Poste Italiane
Consegnato a Slow Food il Premio Ad Honorem

Torna in cima

Concept

Condividi su:
Pubblicato il 24/09/2008

IL GREEN BANKING ITALIANO

 

Green Globe Banking nasce nel 2006 per contribuire a rispondere ad alcune emergenze fortemente sentite nella società attuale in tema di sostenibilità, ambiente e territorio e alle strategie di mercato delle istituzioni bancarie e finanziarie, da sempre fortemente connesse al luogo in cui si trovano ad operare.

Green Globe Banking incoraggia un nuovo approccio destinato alle banche italiane e al sistema finanziario e assicurativo.
Si rivolge ai mercati retail e alle banche commerciali. In primo piano c'è l'economia reale, le famiglie e le piccole imprese. La mission è fare in modo che le banche incoraggino con i propri servizi, prodotti, iniziative, ecc. i consumi ecosostenibili del mass market e delle piccole e medie imprese. Green Globe Banking crede, cioè, che perchè la cultura della sostenibilità sia un fenomeno di successo essa deve appartenere ad un larghissimo strato della popolazione e del sistema produttivo italiano [PMI].  

Questo approccio si sviluppa principalmente con una visione verso l'esterno, ovvero verso i cosiddetti impatti indiretti.

Ma la banca con le sue attività, le sue risorse immobiliari, le attrezzature, il lavoro dei dipendenti lascia essa stessa un'impronta nel consumo di risorse naturali. Il tema degli impatti diretti si sviluppa intorno alla capacità della banca di risparmiare sui suoi consumi, di energia in primo luogo, e sulla capacità di rendere l'habitat lavorativo non solo più rspettoso dell'ambiente ma anche più confortevole e teso al benessere e alla qualità della vita lavorativa.

L'insieme delle due attività della banca riassume il concetto di GREEN BANKING.

 

Impatti Indiretti

Per impatto indiretto si intende ciò che è riconducibile alle attività di terzi con cui la banca si relaziona (famiglie, imprese, fornitori, pubblica amministrazione, ecc.). Si tratta degli effetti (positivi/negativi) che intervengono sull'ambiente a causa del comportamento di soggetti esterni verso i quali la banca può esercitare una certa influenza attraverso azioni finalizzate all'adozione di scelte ecocompatibili. Così in questa categoria rientra soprattutto la progettualità della banca per un sistema di relazione con il suo mercato in cui offerta e comunicazione siano in grado di incentivare comportamenti e consumi sostenibili dei clienti, all’interno della quale hanno grande significatività gli aspetti relativi a politiche di credito premianti.

Impatti Diretti

Gli impatti diretti sono quelli che mettono in primo piano la stessa organizzazione, i suoi consumi, le sue norme e le sue procedure, con uno sguardo verso l’interno che tende ad individuare nuove regole per pratiche aziendali ecoefficienti. Così gli impatti diretti prendono in considerazione svariati aspetti legati al funzionamento e alle caratteristiche della banca, dai consumi energetici a quelli idrici, dalla produzione di rifiuti al rumore, dalle emissioni in atmosfera alla mobilità dei dipendenti, e molti altri. Su tali aspetti l’organizzazione ha un diretto e completo controllo.

 

Le domande a cui Green Globe Banking cerca di rispondere sono fortemente attuali.

  • Le banche e le istituzioni finanziarie possono, strategie di mercato, iniziative commerciali, campagne di comunicazione, ottimizzazione delle risorse interne diventare il perno di uno sviluppo che possa dirsi sostenibile?
  • Quali possono essere i modelli da seguire, i valori da condividere, le idee nuove da proporre per realizzare tutto ciò?
  • Esistono modelli europei di riferimento?
  • Quali sono le attese dei diversi pubblici verso servizi bancari 'green' ?

 

----------------

Nel corso della IX edizione di Green Globe Banking è stata annunciata la nascita di Assosef | Associazione Europea Sostenibilità e Servizi Finanziari-no profit. Dal 2016 l'Associazione porterà avanti, come promotore, sia la Conference che l'Award dell'iniziativa che, unica in Italia, valorizza le banche green.

Sei in Green Globe Banking | Concept

Green Banking

Il primo libro italiano sul marketing bancario verde

@GGBanking

Commissione Europea Rappresentanza a Milano
Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Stati Generali della Green Economy - gdl 8
Ministero dello Sviluppo Economico
ACRI Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa
ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani
Associazione Nazionale fra le Banche Popolari
Assoreca
CIA Confederazione Italiana Agricoltori
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Enea
Società Geografica Italiana
Touring Club Italiano
AIBE Associazione Banche Estere in Italia
AssoRinnovabili
Confagricoltura
Coordinamento Free
Kyoto Club
PLEF Planet Life Economy Foundation
Unioncamere