Green Globe Banking Award 2016

Ad Honorem

L’intuizione di Carlo Petrini del 1986, anno di fondazione, di una slow life capace di mitigare gli eccessi di una vita frenetica, ha portato nei 30 anni di esistenza di Slow Food  ad una eccezionale ricchezza di contributi e contenuti intellettuali, progettuali e operativi. Essi costituiscono eccellenti esempi di  valorizzazione della biodiversità, della cultura dei territori, del genius loci delle comunità agricole e favoriscono un modello di produzione e consumo del cibo che siano intitolati alla sostenibilità ambientale e sociale. Le innumerevoli attività dell’Associazione [tra cui I Presidi Slow Food, Terra Madre, Il Salone del Gusto, l’Università di Scienze Gastronomiche, la Fondazione per la Biodiversità, le attività internazionali] riflettono la visione di un modo di vivere, e non solo di vivere il cibo, buono, pulito e giusto.